Tecnologia


I vantaggi della tecnologia di Calorstone

Le soluzioni di riscaldamento elettrico CalorStone sono basate su un sapiente abbinamento della pietra al riscaldamento al carbonio. Quest’ultimo presenta una importante proprietà: una conducibilità elettrica di valore intermedio tra quello delle fibre sintetiche e quello dei metalli. Pertanto il filo di carbonio, se attraversato da corrente elettrica, è soggetto ad un effetto joule molto elevato ed è quindi sufficiente una corrente a basso voltaggio per sviluppare calore. La pietra, oltre all’unicità delle venature, ha una elevatissima capacità termica che le consente, una volta raggiunta la temperatura massima impostata (circa 70 gradi), di mantenerla  per lungo tempo e quindi continuare  a trasmetterla all’ambiente, anche a riscaldamento spento. Di conseguenza, le accensioni e gli spegnimenti di un pannello radiante CALORSTONE nelle 24 ore sono molto inferiori rispetto a quelli  di prodotti similari, ma con superfici in altri materiali (ad esempio ceramica, alluminio, vetro, metalli).

I caloriferi elettrici a pannelli radianti  Calorstone sono  prodotti in alcune versioni standard:

  • Standard 300 watt
  • Standard 600 watt
  • Vertical 300 watt
  • Vertical 600 watt

Alto rendimento

Il risparmio di energia ottenuto dal filamento di carbonio, abbinato alla capacità termica delle pietre naturali, aumenta il potere calorico di almeno un 50% in più rispetto ad un riscaldamento elettrico in rame. Questa fondamentale caratteristica, che solo il nostro prodotto ha, fa sì che un pannello radiante da 300 watt di consumo abbia una resa effettiva di almeno 450 watt, così come un pannello che consuma 600 watt avrà una resa effettiva di almeno 900 watt.

Potenza

I pannelli radianti elettrici per riscaldamento vengono prodotti in due versioni:

  • 300 watt. (Resa 450 watt). Sfrutta esclusivamente il principio del calore radiante ad infrarossi.
  • 600 watt. (Resa 900 watt). Sfrutta 300 watt secondo il principio del calore radiante ad infrarossi ed inoltre, volendo, abbina ulteriori 300 watt che riscaldano per convenzione e permettono di ottenere la temperatura desiderata in un tempo inferiore.

Calore confortevole

Il calore radiante non riscalda l’aria ma i corpi e gli oggetti irradiati. Questi a loro volta rilasciano nell’ambiente un calore uniforme che migliora il confort. Con i pannelli radianti sia i pavimenti, che i soffitti e le pareti hanno la stessa temperatura ambientale che risulta essere così estremamente omogenea e confortevole per l’uomo. Nei tradizionali sistemi di riscaldamento per convenzione (termosifoni) il principio è esattamente l’opposto: l’aria fredda sul pavimento si scalda e spinge verso il soffitto. Con questo sistema, oltre ad avere un continuo spostamento di aria e polvere, si crea una situazione disomogenea di temperatura all’interno della stanza; per avere 20 gradi ad altezza uomo si passa dai 16 gradi del pavimento fino ad arrivare ai 22 gradi del soffitto con le pareti che rimangono fredde.

Energia pulita

La tecnologia a pannelli radianti Calorstone permette di riscaldarsi senza alcun tipo di emissione inquinante e dannosa per l’ambiente: niente fumi e niente anidride carbonica. Se poi avrete la possibilità di abbinare i nostri pannelli radianti ad un impianto fotovoltaico, anche la produzione di energia sarà pulita e senza emissioni.

Capacità termica

La capacità termica di un materiale descrive la sua attitudine ad accumulare calore che successivamente viene ceduto nuovamente all’ambiente. Quanto più la capacità termica è elevata, tanto meno cambiano le temperature dell’ambiente interno al variare delle temperature esterne. In termini di grandezza termo-fisica essa è rappresentata dal calore specifico che indica la quantità di calore che 1 metro cubo di materiale può accumulare aumentando di 1 grado la sua temperatura.

Esempio.

Calori specifici medi dei corpi solidi in kcal/ kg *C (1 kcal = 4.186 joule).

  • Acciai 0,12
  • Alluminio  0,21
  • Arenaria 0,21
  • Argento 0,056
  • Asfalto 0,22
  • Carbone di legna 0,20
  • Ghisa 0,13
  • Lana 0,41
  • Legno abete 0,65
  • Mattoni 0,18
  • Pietra 0,20/0,33
  • Rame 0,09
  • Sabbia 0,20
  • Sughero 0,49
  • Terra 0,18

Le pietre naturali (con calore specifico che può variare da 0.20 a 0.33) rimangono ad oggi i migliori condensatori termici (volano di calore) disponibili sul mercato sia da un punto di vista tecnico, che ecologico ed economico.

Le pietre naturali rimangono ad oggi i migliori condensatori termici (volano di calore) disponibili sul mercato sia da un punto di vista tecnico, che ecologico ed economico.


This post is also available in: Francese